Sostenibilità

In tutti i Paesi in cui operiamo, promuoviamo e mettiamo in pratica un modello di sanità sostenibile.

Le nostre attività sono rese possibili da centinaia di migliaia di persone che scelgono di sostenerci perché credono nel nostro lavoro e nei principi che guidano la nostra associazione: indipendenza, imparzialità, umanità e neutralità.

Per rendere i nostri sostenitori e donatori più partecipi e consapevoli dell’impatto del loro fondamentale supporto, tra il 2018 e il 2020 abbiamo realizzato un Report di sostenibilità.

Con questo strumento di trasparenza e verifica delle attività abbiamo illustrato in maniera trasparente cosa significa per noi essere sostenibili, in che modo applichiamo questo concetto al nostro lavoro e perché siamo orgogliosi di poter contribuire così a una società più equa e dignitosa per tutti.

Scarica i report di sostenibilità

A partire dal 2021, il Report di sostenibilità di EMERGENCY si è evoluto in un vero e proprio Bilancio sociale, nuovo strumento di condivisione con i nostri stakeholder.

Attraverso il Bilancio sociale, un filo rosso che collega i numeri economici dei nostri progetti alle storie che raccogliamo nel nostro impegno quotidiano, rendiamo conto ai nostri stakeholder in maniera trasparente di come lavoriamo.

Il Bilancio sociale fornisce una dettagliata descrizione narrativa, gestionale e finanziaria di EMERGENCY per misurare i risultati raggiunti dall’Associazione e soprattutto ringraziare coloro che decidono ogni giorno di essere al nostro fianco.

Cosa significa essere sostenibili?

In tutti i Paesi in cui operiamo, coinvolgiamo le autorità locali nella definizione dei progetti e nelle attività di formazione dello staff locale, al fine di condividere obiettivi e responsabilità. Per noi è fondamentale che i governi locali assumano una responsabilità concreta nei progetti, agevolandone così sia la gestione presente sia il futuro passaggio di consegne.

Nei nostri ospedali, oltre a fornire cure gratuite e di alta qualità, lo staff locale riceve formazione teorica e pratica affiancandosi ogni giorno allo staff internazionale. Vogliamo creare professionalità che in futuro saranno pronte a gestire autonomamente le strutture, diventando così inutile la nostra presenza.

La sostenibilità non può essere disgiunta da parole come uguaglianza, dignità, responsabilità sociale, consapevolezza e partecipazione. Questo per noi è essere sostenibili.


La sostenibilità per EMERGENCY

Pietro Parrino, Direttore del Field Operations Department di EMERGENCY, spiega i caratteri peculiari che contraddistinguono le nostre tre modalità di intervento.

Alessandro Bertani, Vicepresidente di EMERGENCY, analizza le particolarità della sostenibilità di un’attività umanitaria come quella praticata ogni giorno dalla nostra associazione.

Gli aggiornamenti dai progetti, ogni settimana.

Ricevi via e-mail le storie dal campo e segui le nostre iniziative in Italia.

Share This