Ambulatori mobili

Italia - Varie località in Italia

58.190

Prestazioni offerte

2011

Inizio attività

Strutture mobili per offrire assistenza sanitaria e orientamento in aree disagiate.

Per facilitare l’accesso alle cure alle fasce più vulnerabili della popolazione, fin dal 2011 abbiamo attivato diversi ambulatori e unità mobili che lavorano nelle aree agricole, nelle periferie urbane, nei campi profughi, in aree colpite da catastrofi naturali.

Si tratta di mezzi motorizzati di vario tipo allestiti in modo speciale per rendere il nostro lavoro il più efficace possibile; grazie alle strutture mobili, siamo in grado di raggiungere aree isolate in cui non esistono presidi medici e di muoverci, anche nei contesti urbani, nei quartieri in cui il nostro intervento è più necessario.

La possibilità di spostamento degli ambulatori mobili, inoltre, ci permette di lavorare ogni giorno in aree diverse anche all’interno della stessa area.

I Polibus e il Politruck

I Polibus sono due pullman dotati di aree adibite ad ambulatorio, a sala per l’accoglienza e a spazio d’attesa. Simile ma più grande è il Politruck, allestito su un camion.

Su questi mezzi offriamo gratuitamente servizi di medicina di base e orientamento socio-sanitario per facilitare l’accesso al sistema sanitario a chi ne ha bisogno.

I mediatori culturali informano i pazienti sui loro diritti, li aiutano ad accedere ai servizi del Servizio sanitario nazionale, li accompagnano in caso debbano sottoporsi a visite o esami specialistici presso le strutture pubbliche, si occupano delle pratiche per il rilascio dei codici Stp (Straniero temporaneamente presente) ed Eni (Europeo non iscritto) che garantiscono agli stranieri e ai cittadini neocomunitari l’accesso al Servizio sanitario pubblico.

Tutti gli interventi degli ambulatori mobili sono svolti in collaborazione con le autorità e le autorità sanitarie locali.

A seguito del terremoto che ha colpito l’Italia centrale nell’estate 2016, uno dei Polibus sta lavorando nell’area; un altro Polibus sta lavorando nella provincia di Latina.

Il Politruck è operativo in alcune aree di Milano dove degrado e marginalità sono elevati.

L’Unità mobile di informazione e prevenzione

Un’unità mobile è attiva nel casertano nell’ambito del progetto di informazione e la prevenzione rivolto alle sex worker.

L’Health Box “Articolo 10”

“Articolo 10” è un dispositivo mobile a disposizione del nostro team impegnato ad accogliere i migranti che sbarcano in Sicilia. La struttura staziona nel piazzale antistante l’hotspot di Pozzallo e offre servizi di medicina di base, orientamento socio-sanitario, supporto psicologico.

“Articolo 10” è stato realizzato grazie all’iniziativa “Periferie in azione”, promossa dal Padiglione Italia della Biennale di architettura 2016 di Venezia.

Per approfondire

Ambulatori mobili di EMERGENCY – Carta dei servizi

 

Sostieni la nostra idea di cura: gratuita, di qualità, per tutti

Il tuo contributo, insieme a quello di migliaia di altre persone, ci permette di curare ogni giorno chi ne ha bisogno. In Italia e nel mondo.

Share This