Laboratorista (Medico, Biologo, Tecnico)

Paese
Sudan

Lingue richieste
Inglese

Tipologia di contratto
Contratto di collaborazione – retribuito (6 mesi)

Requisiti fondamentali
Laurea in Biologia o Tecniche di Laboratorio Biomedico o Medicina di Laboratorio; esperienza di almeno 3 anni in laboratorio biomedico.

Sei interessato?
Leggi la descrizione completa e, se hai i requisiti necessari, inviaci la tua candidatura.

Il Laboratorista è responsabile della pianificazione e completa gestione del laboratorio biomedico ospedaliero e della banca del sangue.

CONTESTO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

Il Laboratorista internazionale è inserito in un team composto da operatori sanitari e tecnici locali e internazionali.
Ha sempre come figura di riferimento il Coordinatore Medico che ha la responsabilità organizzativa e gestionale del progetto.

I reparti di riferimento per il ruolo sono:

  • LABORATORIO BIOMEDICO;
  • BANCA DEL SANGUE.

È presente in ospedale 6 giorni a settimana e collabora con la gran parte delle figure professionali sanitarie previste. Coordina lo staff nazionale per l’ambito di competenza garantendo il servizio 24/7 per le emergenze urgenze intraospedaliere.

COMPITI E RESPONSABILITÀ

Tutto il personale internazionale di EMERGENCY è tenuto a conoscere e applicare i criteri di ammissione ospedaliera, le linee guida, i protocolli e gli standard di diagnosi e cura in uso nel Centro nonché alla corretta compilazione dei file clinici e statistici, sia cartacei sia informatici.

I principali compiti e responsabilità del Laboratorista internazionale sono:

  • coordinamento e gestione quotidiana delle attività di laboratorio di chimica clinica, microbiologia, ematologia, parassitologia e immunologia;
  • coordinamento e gestione delle attività della banca del sangue sulla base dei protocolli e delle procedure in uso;
  • collaborazione con il Farmacista internazionale per un corretto approvvigionamento dei materiali di laboratorio.

FORMAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE LOCALE

Le attività si svolgono sempre in affiancamento e collaborazione con personale locale, che beneficia così di un programma di formazione sul campo.

DOTAZIONI E MATERIALI

CENTRO “SALAM” DI CARDIOCHIRURGIA – Khartoum, Sudan

Dal 2007 l’unico centro regionale di Cardiochirurgia completamente gratuito. La struttura nasce come nucleo – operativo e scientifico – di una rete di cliniche pediatriche dislocate nei paesi confinanti che fungono anche da centri di screening e follow-up per pazienti cardiopatici di interesse chirurgico, sia adulti che pediatrici.

Il reparto di degenza è completamente equipaggiato per la gestione del paziente cardiochirurgico. 48 posti letto, di cui 16 di terapia sub-intensiva. Sono inoltre presenti carrelli per le emergenze dotati di defibrillatore, farmaci e presidii secondo linee guida standardizzate.
Nella Terapia Intensiva da 15 posti letto si assistono i pazienti nel post-op o gravemente scompensati.

Per l’alto livello delle competenze impiegate, le dotazioni tecnologiche disponibili e anche per l’innovazione nelle soluzioni tecniche, costruttive e gestionali impiegate il Centro Salam di Cardiochirurgia rappresenta una struttura di eccellenza a livello internazionale.

LINEE GUIDA, PROTOCOLLI E STRUMENTI

Approfondimenti su linee guida, protocolli e servizi clinici di rilievo per il ruolo e maggiori dettagli sugli strumenti e le dotazioni disponibili saranno fornite in sede di colloquio di selezione e nel percorso di preparazione alla missione.
I requisiti e le condizioni sono gli stessi che per gli altri ruoli riservati al personale internazionale.

REQUISITI SPECIFICI

  • Laurea in Biologia o Tecniche di Laboratorio Biomedico o Medicina di Laboratorio;
  • esperienza di minimo 3 anni in laboratorio biomedico, preferibilmente in contesti ospedalieri e in centri trasfusionali;
  • abitudine all’utilizzo di software gestionali specifici per l’area di competenza;
  • buone doti comunicative e relazionali;
  • rappresenta titolo preferenziale una specifica esperienza maturata in reparti o centri di Cardiochirurgia.

DISPONIBILITÀ RICHIESTA

6 mesi di permanenza all’estero comprensivi di un periodo di ferie retribuite da effettuare al termine della missione in accordo con il Coordinatore.

COME CANDIDARSI

Per informazioni o chiarimenti (non per candidarti) scrivi a recruiting@emergency.it. Per candidarti vai al form on-line: le candidature inviate a questa e-mail non potranno essere valutate.

Informativa ai sensi dell’art. 13, d.lgs 196/2003

I dati personali saranno trattati, con strumenti manuali e informatici, da EMERGENCY – Life Support for Civilian War Victims ONG ONLUS – via Santa Croce 19, 20122 Milano (MI), in qualità di titolare del trattamento dei dati personali, ai fini della selezione del personale e dell’eventuale gestione del rapporto di lavoro da instaurare e di informazione sulle attività istituzionali ad essa inerenti. Il conferimento dei dati è facoltativo. Il mancato conferimento o il successivo diniego al trattamento non consentirà l’instaurazione o la successiva gestione del rapporto di lavoro. I vostri dati potranno essere comunicati a terzi e ad altre strutture di EMERGENCY, anche all’estero e al di fuori del territorio dell’Unione Europea, ed ivi conservati, per l’effettuazione di operazioni connesse alla valutazione dei profili professionali e di selezione del personale e in esecuzione del contratto di lavoro da instaurare o instaurato. Potrete esercitare i diritti di cui all’art. 7, D. Lgs. 196/03, rivolgendovi al responsabile del trattamento Alessandro Bertani, via Santa Croce 19, 20122, Milano (MI) – privacy@emergency.it.