Psicologo/a – Progetto Sisma

Paese
Italia

Lingue richieste
Italiano

Tipologia di contratto
Contratto di collaborazione – retribuito (3 mesi con possibilità di rinnovo)

Requisiti fondamentali
Laurea in Psicologia con specializzazione in Psicoterapia e iscrizione all’Albo professionale; preferibile domicilio nelle province di Teramo, Ascoli e L’Aquila

Sei interessato?
Leggi la descrizione completa e, se hai i requisiti necessari, inviaci la tua candidatura.

Lo Psicologo/a lavorerà insieme ad un infermiere e un logista. Avrà il compito di operare per una prima risposta di aiuto psicologico secondo la Psychological First Aid – PFA.

CONTESTO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

Dal 24 agosto 2016 i paesi dell’Italia Centrale sono stati colpiti da diverse scosse di terremoto che hanno raggiunto 6.5 di magnitudo durante quattro momenti principali: agosto, ottobre, novembre e gennaio. Lo sciame sismico perdura in tutta la zona e l’iniziale cratere, di pochi chilometri nell’area tra Amatrice e Pescara del Tronto con circa 3.000 persone sfollate, si è allargato ad oggi fino a comprendere circa 131 comuni e rispettive frazioni per un totale di 15.000 persone in stato di bisogno.

La zona interessata coinvolge quattro regioni: Lazio, Abruzzo, Umbria, e Marche nelle aree montuose dei Sibillini, Gran Sasso-Monti della Laga. Il territorio è quindi in un contesto geografico particolare con numerose frazioni e nuclei abitativi distribuiti fra le montagne.

La popolazione locale è quotidianamente e più volte al giorno sollecitata da continue scosse, spesso sopra la magnitudo 3.5. L’inverno, con precipitazioni a carattere nevoso straordinarie, ha reso tutta la normale quotidianità difficile e logisticamente complessa.
Tale condizione ambientale ha generato e genera nella popolazione un continuo stato di allerta. Uno stress che, ripetuto nel tempo, determina uno stato di ansia reattiva che se non trattata e ascoltata può causare esiti importanti sullo stato di salute della persona.

In data 15 febbraio 2017 è stato siglato un protocollo d’Intesa tra Ausl Teramo ed Emergency al fine di supportare le attività socio – sanitarie del Distretto di Montorio nel territorio e nelle frazioni di sua competenza.

In seguito a diversi sopraluoghi effettuati sono state individuate alcune aree, in particolar modo i Comuni di Muccia, Visso, Ussita, Camerino, Pieve Torina, Teramo in cui sono presenti cittadini che continuano a vivere in condizioni abitative precarie in seguito alla perdita delle proprie abitazioni dovute allo sciame sismico.

La volontà da parte di EMERGENCY è quindi di supportare le strutture del SSN con presidi sanitari da impiegare in contesti di emergenza con l’obiettivo di fornire assistenza socio-sanitaria complementare all’intervento d’urgenza ed integrata con il servizio sanitario.

COMPITI E RESPONSABILITÀ

Lo Psicologo/a lavorerà insieme ad un infermiere e un logista. Avrà il compito di operare per una prima risposta di aiuto psicologico secondo la Psychological First Aid – PFA, e si occuperà del “sostegno” psicologico declinandolo in varie forme e secondo un’ottica di priorità di bisogni, come ad esempio:

  • parte clinica in senso stretto: riconoscimento e gestione dei principali disturbi psicopatologici (tra cui il PTSD l’ansia, la depressione e la somatizzazione);
  • capacità di gestire condizioni psicologiche limite (es. scompensi psichiatrici, ecc.) e riferirle alle Istituzioni sul territorio preposte al trattamento;
  • supporto psico-educativo rivolto al sistema famiglia e agli insegnanti delle scuole;
  • produzione di reportistica dedicata per casi vulnerabili;
  • collaborazione nella raccolta dati nel suo ambito di competenza attraverso il software gestionale dell’Organizzazione;
  • produzione di una reportistica mensile sullo svolgimento dell’attività.

REQUISITI SPECIFICI

  • Laurea in Psicologia e iscrizione all’Albo professionale;
  • fortemente desiderabile una specializzazione: Specializzazione in Psicoterapia, EMDR, e/o Master in: Psicologia dell’Emergenza e con esperienza in contesti similari;
  • capacità di lavorare secondo protocolli specifici e in équipe;
  • capacità di lavorare in contesti fortemente stressanti;
  • capacità di relazionare su casi complessi;
  • capacità elaborazione statistica e produzione report;
  • preferibile domicilio nelle province di Teramo, Ascoli e L’Aquila.

DISPONIBILITÀ RICHIESTA

3 mesi di permanenza nel progetto (con possibilità di rinnovo).

La ricerca ha carattere d’urgenza.

COME CANDIDARSI

Per informazioni o chiarimenti (non per candidarti) scrivi a fo.recruiting@emergency.it. Per candidarti vai al form on-line: le candidature inviate a questa e-mail non potranno essere valutate.

Informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

EMERGENCY ONG Onlus, Via Santa Croce, 19 – 20122 Milano, è Titolare del Trattamento ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR). I Dati Personali trattati per finalità di ricerca, selezione, avvio e gestione del rapporto di lavoro potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento ed essere comunicati a terzi cui possono essere affidate specifiche attività di trattamento. I Dati Personali verranno conservati per il tempo necessario ad adempiere alle finalità sopra riportate salvo il rispetto di eventuali altri diritti, obblighi o esigenze di tutela a norma di Legge. Gli interessati possono esercitare i diritti di cui agli Artt. 15 e seguenti del GDPR scrivendo a privacy@emergency.it.
Responsabile della Protezione dei Dati personali è Nicola Tarantino che può essere contattato scrivendo a dpo@emergency.it.
L’informativa completa è sempre disponibile sulla pagina Privacy di questo sito.