Operatore sociale – Nessuno Escluso

Paese
Italia

Lingue richieste
Italiano e due lingue straniere

Tipologia di contratto
Contratto co.co.co/ full-time, 1 anno rinnovabile. Disponibilità immediata

Requisiti fondamentali
Esperienza professionale (almeno 2 anni) come Operatore Sociale/Assistente Sociale, in organizzazioni pubbliche o private che gestiscono interventi a sostegno di popolazione in stato di vulnerabilità e fragilità, sia straniera che italiana sul territorio milanese

Sei interessato?
Leggi la descrizione completa e, se hai i requisiti necessari, inviaci la tua candidatura.

Da gennaio 2022, nei quartieri più vulnerabili del territorio milanese, EMERGENCY ha avviato un progetto di assistenza e orientamento alle prestazioni sociali disponibili in città, ma da cui una fetta consistente di popolazione risulta esclusa.

I beneficiari diretti del progetto sono gli utenti destinatari del programma di supporto alimentare “Nessuno Escluso”: circa 2.000 persone in stato di bisogno, con difficoltà ad accedere ai servizi e alle prestazioni sociali del welfare comunitario di cui avrebbero diritto, nell’ambito lavorativo, abitativo, formativo come le soluzioni relative ai sussidi (assegni, bonus, agevolazioni…).

La figura avrà il compito di accogliere, orientare, sostenere, accompagnare persone e famiglie che vivono in una condizione di vulnerabilità e che hanno difficoltà di accesso alle prestazioni sociali e ai servizi istituzionali e del terzo settore.

Attraverso attività di ascolto e colloqui diretti, sarà in grado di valutare i diversi bisogni della persona e del suo nucleo familiare, orientandoli alle soluzioni più idonee in ambito:

  • regolarizzazione burocratica/amministrativa;
  • accesso e stabilizzazione nel mercato del lavoro;
  • accesso a soluzioni abitative;
  • accesso a prestazioni sociali e sussidi.

Compiti e Responsabilità

Attività di rilevamento dei bisogni: tramite l’ascolto del disagio espresso dall’utente e la raccolta delle informazioni utili ad analizzare le situazioni di vulnerabilità collegate alla persona e al nucleo familiare, realizza schede personali per la definizione di un programma di intervento.

Attività di orientamento socio-amministrativo: definisce un piano di assistenza personalizzato e condiviso per prevenire e avviare a risoluzione situazioni disagio sociale; supervisiona l’accesso dell’utente alle strutture del territorio che erogano i servizi; monitora l’efficacia degli interventi predisposti, riprogrammandoli qualora risultino inefficaci, e fornisce supporto all’utenza in ogni fase del processo favorendo un percorso di autonomia e prevedendo attività di accompagnamento quando necessario.

Attività di supporto all’accesso e integrazione: contribuisce in maniera attiva alla mappatura delle risorse e degli output disponibili per ogni area (Lavoro -> centri per l’impiego; Casa -> comitati inquilini, unioni inquilini, richieste ALER, MM; Prestazioni Sociali -> Comune di Milano, Caf, anagrafe e terzo settore) e alla costruzione di una rete di contatti e di risorse pubbliche e del terzo settore impegnate ad affrontare situazioni di disagio sociale, che condividono i principi di EMERGENCY.

Promuove consapevolezza e responsabilità delle persone: rispetto al supporto ricevuto, promuove impegno mutualistico rispetto alla comunità in cui le persone vivono; promuove percorsi di emancipazione e integrazione

Implementa attività di outreach: al fine di raccogliere informazioni utili per comprendere le dinamiche sociali della popolazione target.

Sede di lavoro è l’ufficio mobile di EMERGENCY che staziona nei quartieri più marginali della città di Milano. L’operatore sociale è disponibile a brevi trasferte in Italia.

Requisiti specifici

  • Esperienza professionale (almeno 2 anni) in ambito sociale come Operatore Sociale/Assistente Sociale, in organizzazioni pubbliche o private che gestiscono interventi a sostegno di popolazione in stato di vulnerabilità e fragilità, sia straniera che italiana
  • Esperienza comprovata in valutazione di bisogni complessi, rispetto. a diversi profili di marginalità. Esperienza in preparazione di piani di assistenza personalizzati, con l’utilizzo di piattaforme informatiche dedicate
  • Conoscenza dei sistemi e dei flussi di accesso alle prestazioni sociali nel Comune di Milano
  • Conoscenza della rete di risposta del Privato Sociale (Associazioni territoriali e di prossimità, Agenzie per il lavoro e la formazione, Patronati, Cooperative e realtà del Housing Sociale)
  • Conoscenza di almeno 2 lingue oltre all’italiano (tra arabo, francese, inglese, spagnolo, rumeno, hindi)
  • Conoscenza dei principali applicativi informatici (Piattaforme anagrafiche, sharepoint, excel)
  • Rispetto dei principi di autodeterminazione delle persone, della promozione dell’uguaglianza, del principio solidaristico, e di pratiche di partecipazione attiva e mutualistica
  • Buone attitudini al lavoro di team multidisciplinari
  • Abitudine a lavorare e a risolvere problemi in contesti ad elevato livello di stress

Requisiti preferenziali

  • Precedente esperienza nel medesimo ruolo nel contesto milanese
  • Conoscenza dell’arabo
  • Patente B

COME CANDIDARSI

Per informazioni o chiarimenti (non per candidarti) scrivi a fo.recruiting@emergency.it. Per candidarti vai al form on-line: le candidature inviate a questa e-mail non potranno essere valutate.

Informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

EMERGENCY ONG Onlus, Via Santa Croce, 19 – 20122 Milano, è Titolare del Trattamento ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR). I Dati Personali trattati per finalità di ricerca, selezione, avvio e gestione del rapporto di lavoro potranno essere conosciuti solo da personale specificamente incaricato delle operazioni di trattamento ed essere comunicati a terzi cui possono essere affidate specifiche attività di trattamento. I Dati Personali verranno conservati per il tempo necessario ad adempiere alle finalità sopra riportate salvo il rispetto di eventuali altri diritti, obblighi o esigenze di tutela a norma di Legge. Gli interessati possono esercitare i diritti di cui agli Artt. 15 e seguenti del GDPR scrivendo a privacy@emergency.it.
Responsabile della Protezione dei Dati personali è Nicola Tarantino che può essere contattato scrivendo a dpo@emergency.it.
L’informativa completa è sempre disponibile sulla pagina Privacy di questo sito.