Stupidorisiko
Una geografia di guerra

Testo e regia: Patrizia Pasqui
Interprete: Matteo Palazzo
Durata: atto unico - 75 minuti

Stupidorisiko. Una geografia di Guerra è una critica ragionata e ironica della guerra e delle sue conseguenze.

Il racconto, partendo dalla Prima Guerra Mondiale e passando per la tragedia della Seconda Guerra Mondiale, arriva fino alle guerre dei giorni nostri.

Episodi storicamente documentati e rappresentativi della guerra si susseguono in modo cronologico e sono intervallati dalla storia di un marine, che parla toscano e che rappresenta il soldato di oggi.

“Sono diventato un soldato e ho fatto la guerra. Necessaria? Giusta? Umanitaria? Io sono solo un soldato, non sono uno stratega, né un politico, ma ho visto che la guerra uccide. E che si può evitare.”

Lo spettacolo vuole raccontare in forma semplice e chiara – e, perché no, anche ironica – alcuni aspetti e avvenimenti della guerra e della sua tragicità, che spesso sono dimenticati o ignorati.

È possibile raccontare una geografia di guerra? Può la geografia essere la causa di una guerra?Guernica è solo il titolo di un quadro? Può una nazione civilizzata essere capace di un olocausto? Può una guerra collegare Sud America, Africa e Sud Est Asiatico? Cosa nascondeva un muro che ha diviso l’Europa per quarantacinque anni? Può esistere un marine che parla toscano? E il cinema, che c’entra con tutto questo?

Lo spettacolo è stato selezionato all’interno della XIV edizione di Tramedautore, Festival internazionale della nuova drammaturgia, in scena al Piccolo Teatro di Milano.

Prossime rappresentazioni

Sovizzo (VI), Auditorium
26 novembre ore 20.45
Per info: spettacoli@emergency.it

Monte San Pietrangeli (FM), Cineteatro Sala Europa
17 dicembre ore 21.30
Per info: spettacoli@emergency.it

Porta Stupidorisiko nella tua scuola!

Insegni in una scuola secondaria di primo o secondo grado? Richiedi informazioni per proporre lo spettacolo Stupidorisiko nella tua classe. Scrivi una mail a spettacoli@emergency.it.

FOTOGALLERY

Come richiedere lo spettacolo

Lo spettacolo è realizzabile in spazi teatrali e non, è adatto anche agli studenti delle scuole secondarie di primo grado (classi terze) e secondo grado.

Scrivi a spettacoli@emergency.it o contattaci al numero 02 881881.

Il Teatro di EMERGENCY

Stupidorisiko

C'era una volta la guerra

Pia e Damasco

Rimani sempre aggiornato

Sulla nostra newsletter settimanale troverai le storie dai nostri progetti umanitari e la segnalazione delle iniziative organizzate da EMERGENCY e dai volontari in Italia.