Media > Comunicati stampa >

Terminata la convenzione tra EMERGENCY e Regione Puglia per l’assistenza sanitaria nelle campagne della Capitanata

20 gennaio 2016

Il 31.12.2015 è terminata la convenzione tra EMERGENCY ONG Onlus e Regione Puglia. L’accordo, siglato nel 2013 per offrire assistenza medica gratuita ai lavoratori delle campagne pugliesi e in particolare nell’area di Capitanata, non è stato rinnovato per il 2016.

Come reso noto pubblicamente, la Regione ha infatti deciso di smantellare le baraccopoli dove vivono i braccianti, nelle zone di Rignano Scalo, San Severo e Borgo Mezzanone, i luoghi in cui gli ambulatori mobili di EMERGENCY (Minivan) prestavano cure gratuite e servizi di orientamento socio sanitario. Con la fine della convenzione, EMERGENCY ha restituito i Minivan alla Regione Puglia che li aveva messi a disposizione per lo svolgimento dell’attività sanitaria.

EMERGENCY aveva iniziato a lavorare nel Foggiano dal 2011 con un team composto da medici, infermieri e mediatori culturali, che si occupavano di facilitare l’accesso ai servizi sanitari e sociali del territorio. In 4 anni, si sono rivolte a EMERGENCY 6.482 persone per un totale di 18.287 prestazioni.

In questi anni abbiamo visto da vicino come viveva la maggior parte dei lavoratori impegnati nelle campagne della Capitanata, in condizioni ben lontane dagli standard minimi abitativi e igienico-sanitari, perciò lo smantellamento dei ghetti è per noi un grande sollievo. Allo stesso tempo, però, non possiamo che essere preoccupati per la sorte dei loro abitanti perché a oggi non è ancora noto il piano di ricollocazione previsto dalla Regione. Sono centinaia gli stranieri che vivono da stanziali nelle campagne della Capitanata e a breve ne arriveranno altri per la stagione della raccolta.

La nostra preoccupazione è ancora maggiore per le persone con patologie croniche che, nonostante abbiano accesso ai servizi del Sistema sanitario nazionale, hanno difficoltà a curarsi e seguire un corretto iter terapeutico a causa delle loro condizioni di lavoro e di vita.

EMERGENCY rinnova alla Regione Puglia il suo impegno per valutare eventuali interventi futuri a sostegno delle fasce più vulnerabili della popolazione.

20 gennaio 2016

Share This