Media > Comunicati stampa >

Open Arms – EMERGENCY: secondo soccorso in 48 ore effettuato questa mattina

2 Gennaio 2021

Open Arms – EMERGENCY: secondo soccorso in 48 ore effettuato questa mattina dalla imbarcazione Open Arms in acque internazionali; 96 persone, in prevalenza eritree, che si aggiungono alle 169 già presenti a bordo.

Nella mattinata di oggi, 2 gennaio 2021, dopo essere stata allertata ancora una volta dalla ONG Alarm Phone di un’imbarcazione in difficoltà, la nave Open Arms, con a bordo personale di EMERGENCY, ha soccorso altre 96 persone che viaggiavano su una barca di legno alla deriva.

Partite da Zuwara il 31 dicembre, dopo 2 giorni in mare aperto senza cibo né acqua, le 96 persone soccorse (2 donne e 17 minori,) presentano segni di denutrizione e ipotermia, il personale medico in questo momento sta procedendo a verificarne le condizioni di salute.

Sul ponte della Open Arms si trovano ora 265 persone, che attendono, al freddo e con le previsioni meteorologiche in peggioramento, di poter sbarcare.

Ribadiamo la necessità che l’assegnazione di un porto venga concessa senza ritardi in modo da garantire la tutela dei diritti e della salute dei naufraghi soccorsi così come stabilito dalle Convenzioni internazionali e dalla nostra Costituzione.

OPEN ARMS
Open Arms è un’organizzazione non governativa che si batte per i diritti umani nel mare. Inizia le sue missioni di salvataggio nel settembre del 2015 a Lesbo (Grecia) dove salva mille persone nel Mar Egeo. Nell’inverno del 2016 estende le sue missioni nel Mediterraneo centrale, dove in 4 mesi salva 15.000 vite a bordo della barca a vela Astral. Dall’inizio delle sue missioni nel Mediterraneo centrale, salva 26.500 persone, 5.000 a bordo della Open Arms. Tutto grazie al supporto della società civile.

EMERGENCY
EMERGENCY è un’associazione indipendente e neutrale, nata per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà. Da allora EMERGENCY ha curato oltre 11 milioni di persone, una ogni minuto. EMERGENCY promuove una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani.

Share This