Media > Comunicati stampa >

Afghanistan, due attentati oggi a Kabul, cinque feriti portati all’ospedale di EMERGENCY

4 gennaio 2016

Kabul, Afghanistan. Oggi, in poche ore, sono stati due gli attacchi avvenuti nell’area dell’aeroporto della capitale. Cinque vittime della seconda esplosione, avvenuta nel pomeriggio, sono state portate all’ospedale per vittime di guerra di EMERGENCY, dove lo staff ha attivato il mass casualty plan, il protocollo seguito in caso di afflusso massiccio di pazienti feriti.

Dopo un 2015 in cui i numeri delle vittime della guerra hanno continuato a crescere, i primi giorni del 2016 già lasciano presagire un ulteriore inasprimento del conflitto e della violenza.
Gli attacchi di oggi, infatti, avvengono a una settimana di distanza da un altro attentato, sempre nell’area dell’aeroporto, e a pochi giorni dall’attentato del primo gennaio al ristorante Le Jardin. Quindici vittime di quest’ultimo attentato erano state portate al nostro ospedale. Una di loro era un bambino di 12 anni, morto all’arrivo.

In un Paese sempre più violento e insicuro, lo staff di EMERGENCY prosegue il suo lavoro per curare le vittime di questa guerra che sembra non avere mai fine. Tra gennaio e novembre 2015, nel solo ospedale di Kabul sono stati ricoverati 3.557 feriti, più di dieci al giorno, in grandissima maggioranza civili, donne o bambini in un caso su tre.

Share This