Media > Comunicati stampa >

Elezioni in Afghanistan: attentati e feriti ai seggi

20 ottobre 2018

Oggi in Afghanistan si vota. Le elezioni, rimandate da oltre 3 anni, hanno portato l’atteso carico di violenza. Esplosioni e attentati ai seggi hanno causato decine di feriti in tutta la città.

Quarantotto sono arrivati in mattinata all’ospedale di Emergency a Kabul: 14 sono stati trattati in Pronto soccorso, 33 sono andati stati ricoverati, 1 è arrivato morto. Era un bambino di 10 anni.

“Kabul vive l’ennesima giornata di violenza, ma questa non è più una notizia. Nel corso dei primi 7 mesi del 2018 abbiamo registrato il 17% di feriti in più rispetto allo stesso periodo del 2017. Ma i feriti stanno arrivando anche dalle province vicine. Adesso ne stiamo aspettando 8 dal nostro Posto di pronto soccorso di Tagab”, dice Dejan Panic, coordinatore del Programma di Emergency in Afghanistan. “L’ospedale è pieno, abbiamo dovuto riferire ad altri ospedali i pazienti arrivati oggi con fratture chiuse e aggiungere dei letti perché anche ieri erano arrivati 22 feriti”.

Share This