Media > Comunicati stampa >

COVID-19 | SICILIA: EMERGENCY EFFETTUERÀ I TAMPONI PRESSO LA SUA CLINICA MOBILE NELLA ZONA DELLA FASCIA TRASFORMATA DI RAGUSA

10 Dicembre 2020

Dall’inizio di dicembre, EMERGENCY renderà disponibile un servizio di tamponi rapidi, forniti dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa, presso la sua clinica mobile che opera nella fascia costiera della provincia Iblea. I pazienti che normalmente afferiscono al nostro servizio di medicina di base e presentano sintomi di Covid-19 saranno così testati con tamponi rapidi antigenici. Qualora risultassero positivi, la loro reale condizione sarà accertata da un tampone molecolare, in modo da poter tenere sotto controllo la pandemia anche tra quelle persone che spesso non hanno garantito l’accesso alle cure del sistema sanitario nazionale.

“Il nostro obiettivo è offrire un contributo significativo per limitare il contagio di questo terribile virus che ha sconvolto le nostre vite. Grazie alla collaborazione con l’azienda sanitaria di Ragusa, intendiamo rintracciare quella popolazione invisibile che vive nel territorio ragusano e che risulta difficilmente raggiungibile dalle autorità sanitarie. Siamo infatti da sempre convinti che un ottimo servizio di medicina territoriale può contribuire sensibilmente a migliorare l’accesso alle cure alla popolazione,” ha dichiarato Ahmed Echi, responsabile del progetto di EMERGENCY di supporto psicologico e assistenza sanitaria ai braccianti in Sicilia.

La decisione si inserisce nel quadro più ampio di una collaborazione siglata dal 2019 tra EMERGENCY e l’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa, con l’obiettivo di offrire, attraverso l’utilizzo di una clinica mobile, servizi gratuiti di medicina di base, educazione sanitaria, orientamento socio-sanitario e ascolto psicologico.

Da maggio 2019 EMERGENCY è attiva nell’area della “fascia trasformata”, chiamata così per la presenza quasi ininterrotta di più di 30 chilometri di serre. Nelle campagne dell’area lavorano tutto l’anno agricoltori e braccianti per 10/12 ore al giorno in condizioni precarie, vivendo in case abbandonate, spesso senza acqua potabile e servizi igienici.

Nella provincia di Ragusa, quindi, EMERGENCY è presente con una clinica mobile per garantire il diritto alla salute anche per la popolazione più vulnerabile. Il minivan si ferma durante la settimana a Marina di Acate, Vittoria e Santa Croce Camerina, dalle ore 16.00 alle ore 21.30. Dall’inizio della sua attività ad oggi ha effettuato 3.328 prestazioni, aiutando circa 1.585 pazienti.

Share This