Media > Comunicati stampa >

COVID-19: EMERGENCY AL FIANCO DELLA PROTEZIONE CIVILE DI VENEZIA PER LA CONSEGNA DI FARMACI, SPESA E GENERI DI PRIMA NECESSITÀ ALLE FASCE FRAGILI

9 Aprile 2020

A partire da oggi giovedì 9 aprile, EMERGENCY è a fianco della Protezione Civile di Venezia nel servizio di acquisto e consegna di generi di prima necessità agli over 65 in difficoltà, a coloro a cui è stata prescritta la quarantena e alle persone con problemi di mobilità. Il servizio fornito da EMERGENCY sarà attivo a Venezia e al Lido: qui i volontari di EMERGENCY e della Protezione Civile daranno un aiuto alle persone limitando al minimo gli spostamenti delle fasce più deboli della popolazione e minimizzando, così, il rischio di contagio.

Il servizio, completamente gratuito, sarà attivo dalle ore 8.30 alle 17.00 dal lunedì al sabato chiamando il DIME (Contact Centre del Comune di Venezia) al numero di telefono 041041. La Protezione Civile provvederà ad inoltrare le chiamate al centralino di EMERGENCY, assegnando ad ogni richiesta un codice univoco e una priorità. Subito dopo EMERGENCY provvederà a smistare le richieste ai volontari dislocati in diverse zone della città, per ciascuna delle quali è stato individuato un coordinatore.

I volontari si muoveranno in coppia, avranno un badge identificativo di riconoscimento e una pettorina. Tutti hanno ricevuto una specifica formazione per evitare il rischio di contagio per loro e per le persone assistite. I volontari non svolgeranno servizi sanitari di alcun tipo.

Contemporaneamente a Marghera il Poliambulatorio di EMERGENCY continua a operare a pieno ritmo, con particolare attenzione alle fasce più deboli della popolazione, tra cui i senza fissa dimora, i migranti, le persone in difficoltà economica.

>> Per le saperne di più sulle altre attività di EMERGENCY contro il Covid–19: vai alla pagina dedicata

Share This