L'organizzazione

EMERGENCY è un'associazione e una ONG ONLUS riconosciuta.

EMERGENCY è un’associazione fondata a Milano nel 1994.

Ha acquisito lo status di ONLUS nel 1998 e di ONG nel 1999, ed è stata riconosciuta come ONG partner delle Nazioni Unite – Dipartimento della Pubblica Informazione dal 2006.

Dal 2015 fa parte del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC) come associazione in Special Consultative Status.

Dal gennaio 2018 è divenuta partner ufficiale dell’European Union Civil Protection and Humanitarian Aid.

Nel novembre 2020, a seguito della valutazione positiva della richiesta di partenariato all’European Civil Protection And Humanitarian Aid Operations (ECHO), è stato assegnato a EMERGENCY il EU Humanitarian Partnership Certificate.
EMERGENCY è quindi considerata idonea a richiedere i finanziamenti dell’UE per l’attuazione di progetti umanitari.

Lo statuto

In quanto associazione, EMERGENCY è regolata da uno statuto e governata dagli organi statutari.

Gli organi statutari

Assemblea dei soci composta da 107 soci

Consiglio direttivo

Rossella Miccio, Presidente
Alessandro Bertani, Vicepresidente
Roberta Borroni, Tesoriere
Roberto Lanzi, Segretario
Gino Strada, Direttore Esecutivo

Nico Colonna
Paola Feo
Simonetta Gola
Massimo Malara
Franca Mangiameli

Graziella Merlo
Raul Pantaleo
Pietro Parrino
Mara Rumiz
Alberto Sonino

Comitato esecutivo

Alessandro Bertani
Roberta Borroni
Paola Feo
Simonetta Gola

Franca Mangiameli
Rossella Miccio
Pietro Parrino
Gino Strada

Collegio dei probiviri

Antonio Giacalone

Giovanni Hoepli

Gabriele Pardo

Collegio dei revisori

Alberto Di Fresco, Presidente

Cinzia Gipponi

Marcello Wagner

Etica, correttezza, trasparenza

L’Organismo di vigilanza controlla l'effettiva applicazione, il funzionamento, l’efficacia e l'aggiornamento del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo e del Codice Etico. È composto da tre membri: l'avvocato Giulio Graziani (Presidente), il ragioniere Angelo Caressa (Segretario) e il dottor Stefano Lagorio.
L’Organismo di vigilanza è contattabile via email all'indirizzo: odv231@emergency.it.

Codice etico

Adottando il presente Codice di Condotta, EMERGENCY mira a promuovere ulteriormente i valori su cui si fonda l’attività operativa e si impegna a rispettarne pienamente le disposizioni.

Modello organizzativo

Per assicurare condizioni di correttezza e di trasparenza nella conduzione delle nostre attività abbiamo predisposto un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo.

Le policies

Le policy di EMERGENCY definiscono i principi fondamentali e forniscono raccomandazioni e linee guida per tutto lo staff e per gli stakeholder dell’Associazione:

    • Policy anti frode e anti corruzione
    • Policy sulla protezione dallo sfruttamento, dagli abusi e dalle molestie sessuali (PSEA)
    • Whistleblowing policy
    • Policy in materia di meccanismo di segnalazione per i beneficiari
      Le policy sono al momento in fase di aggiornamento e saranno pubblicate non appena possibile.

Ai sensi dell’art.14 c.2 CTS i compensi e corrispettivi attribuiti ai componenti degli organi di amministrazione relativi all’anno 2020: 554.198 euro.
Gli emolumenti, compensi e corrispettivi a qualsiasi titolo relativi agli associati nel 2020 sono stati pari a 777.613 euro. Questa cifra include le retribuzioni per personale dipendente e collaboratori (vedi paragrafo precedente)
I compensi e corrispettivi attribuiti ai componenti organi di controllo relativi all’anno 2020: 44.163 euro.
I compensi sono attribuiti in forza di contratti di lavoro o di collaborazione professionale con alcuni dei suoi componenti e non in ragione dell’appartenenza all’organo.
Nel 2020, per le cariche associative non è stato previsto alcun compenso o remunerazione.
Sempre nel 2020, sono stati erogati rimborsi spese per 17.454 euro ai dipendenti, 2.615 ai dipendenti soci e per 4.026 euro ai componenti del consiglio direttivo e esecutivo.

Vuoi rimanere informato sulle attività di EMERGENCY?

Ricevi gli aggiornamenti dai nostri operatori sul campo, ogni settimana.

Share This