Blog > Dai progetti >

EMERGENCY a bordo di Open Arms per aiutare i migranti in difficoltà

Temi:

Yohannes e Alessandro, mediatore culturale e psicologo di EMERGENCY, sono a bordo della nave Open Arms, dell’associazione spagnola Proactiva Open Arms dedicata alle operazioni di ricerca e soccorso in mare delle persone che tentano la traversata del Mar Mediterraneo, con l’obiettivo di collaborare all’assistenza degli oltre 150 migranti che si trovano in mare in condizioni vulnerabili e che sono ancora in attesa di un porto sicuro in cui poter sbarcare.

Dopo dodici giorni di navigazione, oggi la nave si trova ferma a largo di Lampedusa non avendo ricevuto da nessun Paese europeo, compresa l’Italia, l’autorizzazione ad attraccare.

“Le persone soccorse a bordo della Open Arms — ci raccontano Yohannes e Alessandro — hanno alle spalle abusi e violenze di ogni genere e stanno subendo una enorme pressione psicologica.

Yohannes e Alessandro, mediatore e psicologo di Emergency, sono sulla nave di Open Arms per dare una mano ai migranti…

Pubblicato da EMERGENCY su Martedì 13 agosto 2019

Di fronte alla negazione di un porto sicuro da parte dell’Europa e dei diritti fondamentali di uomini, donne e bambini in difficoltà che hanno già affrontato i rischi mortali di un viaggio pericoloso e che devono essere protetti, noi ribadiamo “Prima le persone”. Sempre.

Foto: Fran Gentico