Bilancio sociale

Un filo rosso per collegare i numeri economici dei nostri progetti alle storie che raccogliamo nel nostro impegno quotidiano.

Il Bilancio sociale di EMERGENCY, alla sua seconda edizione, si pone l’obiettivo di comunicare e misurare i risultati raggiunti dall’Associazione, e rappresenta uno strumento di trasparenza e rendicontazione che EMERGENCY mette a disposizione dei propri stakeholder. 

La pubblicazione, infatti, percorre le attività realizzate dall’Associazione in Italia e nel mondo nel 2021, anche attraverso la rete di relazioni esistenti con i più vari “portatori d’interessi”, che sostengono il progetto di EMERGENCY. 

Abbiamo suddiviso i nostri stakeholder in 4 universi: Persone, Istituzioni, Reti e Opinione pubblica. All’interno del nostro Bilancio sociale sarà possibile trovare, grazie alle icone distintive di ogni categoria, i riferimenti e gli approfondimenti relativi ad ognuno di loro. Perché è fondamentale, per noi, parlare di EMERGENCY anche attraverso la loro voce. 

Persone

Le persone che compongono l’organizzazione, che ne guidano le scelte strategiche, che garantiscono il raggiungimento degli obiettivi di mission: il personale, i volontari, i soci, gli organi istituzionali 

I nostri sostenitori, che contribuiscono economicamente al raggiungimento dei nostri obiettivi. E, soprattutto, le persone la cui vita e i cui diritti cerchiamo di tutelare, ogni giorno: i nostri pazienti 

Sono le persone i primi portatori di interesse del nostro lavoro. 

Reti

Le organizzazioni del terzo settore, le comunità locali in Italia e all’estero, le associazioni affiliate estere. Le reti che costruiamo ogni giorno; le realtà che coinvolgiamo per creare un network sempre più forte e insieme perseguire il cambiamento. 

Istituzioni

La pubblica amministrazione, gli enti nazionali e internazionali; i governi dei Paesi in cui lavoriamo, gli attori le cui politiche, programmi o comportamenti cerchiamo di influenzare. Alleati fondamentali per realizzare il nostro obiettivo: garantire cure gratuite e di alta qualità, ovunque. 

Opinione pubblica

Tutti coloro che ci ascoltano, che ci sostengono, che ci aiutano a diffondere il nostro messaggio e a divulgare una cultura di pace: i media, i followers, il mondo della scuola, i lettori delle nostre pubblicazioni.  

 

Il Bilancio sociale ha l’obiettivo di aiutare il pubblico a comprendere l’identità dell’Associazione nella sua articolazione e di condividere il percorso quotidiano intrapreso per portare a termine la nostra responsabilità primaria: il raggiungimento degli obiettivi statutari in maniera efficace e trasparente, nel rispetto dei valori fondativi.  

Per migliorarne la comprensione e rendere le informazioni maggiormente divulgative, i dati sono accompagnati da storie dal campo, esempi concreti ed un numero ancora maggiore di testimonianze rispetto all’edizione precedente. 

Un focus sulle attività di cultura di pace e sulla sostenibilità come fondamento dei nostri progetti caratterizzano l’edizione del 2021, accompagnata da un inserto realizzato in memoria di Gino Strada.

 


“Un linguaggio semplice e coinvolgente che permette anche a un lettore non tecnico di conoscere i risultati ottenuti: ai numeri del bilancio economico si affiancano le storie delle persone che raccontano l’attività quotidiana dell’associazione.

Importante anche l’utilizzo integrato di strumenti di comunicazione online e offline. Un’occasione per ricordare l’impegno di EMERGENCY in Italia e in altri paesi del mondo per garantire interventi gratuiti e di qualità alle vittime di guerra e povertà e promuovere una cultura di pace”.

Con queste motivazioni, il nostro Bilancio Sociale 2020 ha ricevuto una Menzione Speciale agli Oscar di bilancio 2021, assegnati da FERPI.

 

“Il Bilancio sociale è uno strumento fondamentale di restituzione e trasparenza verso l’universo variegato dei nostri stakeholders. Un modo per evidenziare il filo rosso che collega i numeri del bilancio economico o delle statistiche, rigorosi ma a volte un po' freddi, alle tante storie che rendono unico e speciale il nostro impegno quotidiano.
Un’occasione per raccontare aspetti o caratteristiche del mondo di EMERGENCY di cui non parliamo spesso e per ribadire il nesso fondamentale tra il garantire cure gratuite e di qualità alle vittime della guerra e della povertà e la promozione di una cultura di pace. Ma soprattutto, il Bilancio sociale rappresenta un’opportunità per ringraziare tutti, ma proprio tutti: individui, aziende, istituzioni, fondazioni, staff, volontari, compagni di viaggio a vario titolo, per aver reso possibile questa incredibile esperienza di umanità che è EMERGENCY.”

Rossella Miccio, presidente EMERGENCY

Bilancio sociale di EMERGENCY: archivio

2018-2020: il Report di sostenibilità

Tra il 2018 e il 2020 abbiamo pubblicato il nostro Report di sostenibilità, importante strumento per rendere i nostri sostenitori e donatori più partecipi e consapevoli dell’impatto del loro fondamentale supporto.

Con il Report di sostenibilità, dal 2021 evoluto in Bilancio sociale, abbiamo illustrato in maniera trasparente cosa significa essere sostenibili e in che modo applichiamo questo concetto al nostro lavoro: la sostenibilità per noi non può essere disgiunta da parole come uguaglianza, dignità, responsabilità sociale, consapevolezza e partecipazione.

Leggi i report di sostenibilità

Gli aggiornamenti dai progetti, ogni settimana.

Ricevi via e-mail le storie dal campo e segui le nostre iniziative in Italia.