I partner del progetto Uganda: Milan Ingegneria

Milan Ingegneria è progettista tecnico del nuovo ospedale di EMERGENCY in Uganda: il Centro di eccellenza in chirurgia pediatrica a Entebbe.

Il contenimento del consumo energetico, che si configura anche con il riuso dei materiali, l’approvvigionamento degli elementi costruttivi in loco, la minimizzazione dei trasporti e della movimentazione di cantiere, assume oggi un ruolo fondamentale.
In questa chiave è nato il progetto del nuovo Centro di eccellenza in chirurgia pediatrica di EMERGENCY a Entebbe, complesso che sta sorgendo in Uganda, sulle rive del Lago Vittoria.

La terra degli scavi è la materia prima per la costruzione delle murature portanti, seguendo la tradizione costruttiva della terra cruda. Semplice ed economica, la costruzione in terra cruda prevede l’impiego di una miscela di terra, sabbia, ghiaia e acqua compattata in casseforme di legno o metalliche. Con l’aiuto di appositi additivi la tecnica antica e la moderna tecnologia consentono di realizzare un’opera sicura, duratura e resistente.

Questo edificio diventa autosufficiente perché trova nel sole l’energia per funzionare. Il tetto è una struttura leggera di 10.000 mq ricoperta da pannelli fotovoltaici che, oltre a fornire energia, hanno la funzione di ombreggiare e proteggere dalla pioggia gli spazi ospedalieri e le persone.

Share This