1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Dona ora
 
Emergency
Placeholder
 
 

Contenuto della pagina

Attentato a Kabul: 92 feriti portati all'ospedale di EMERGENCY

 

In seguito all'attentato avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì a Kabul, Afghanistan, l'ospedale di EMERGENCY in città ha ricevuto 92 feriti in poche ore. Quaranta di loro, i più gravi, sono stati ricoverati; tutti gli altri sono stati dimessi dopo aver ricevuto le cure e le medicazioni necessarie.

 

Secondo fonti istituzionali l'attentato avrebbe fatto almeno 8 morti e 400 feriti; l'esplosione si è sentita in tutta la città e la sua onda d'urto ha divelto una porta dell'ospedale di EMERGENCY, che dista circa 4 chilometri dal luogo in cui il camion-bomba usato per l'attacco è stato fatto esplodere.

 

Questo è solo l'ultimo di una serie di attentati che negli ultimi mesi hanno colpito la capitale e che dimostrano come la situazione del Paese sia in continuo deterioramento. Nel solo mese di luglio, nell'ospedale di EMERGENCY in città sono stati ricoverate più di 400 vittime di guerra ed eseguiti più di 1.000 interventi chirurgici.

 

Solo pochi giorni fa, anche il rapporto di United Nations Assistance Mission in Afghanistan (UNAMA) confermava il continuo aumento delle vittime civili della guerra afgana: 1.592 morti e 3.329 feriti nei primi sei mesi dell'anno.

 

7 agosto 2015